Arredare un monolocale con soppalco

Vuoi arredare un monolocale per renderlo elegante, raffinato e rispondente alle tue esigenze? Leggi questo articolo dove ti raccontiamo come abbiamo realizzato la ristrutturazione e l’arredamento completo di questo monolocale a Roma, quartiere Parioli.

Collaborando con diverse realtà artigianali, dal fabbro al vetraio, dal muratore al piastrellista, dal pittore al falegname, dall’idraulico all’elettricista, e guidati da un pull di progettisti e arredatori siamo arrivati a questo risultato che a noi pace molto.

Siamo riusciti a metterci tutto dentro: cucina su misura in acciaio, bagno con una comoda doccia, letto, comodini e comò (con televisione incorporata che all’occorrenza si nasconde all’interno del mobile), cabina armadio per il vestiario e gli accessori personali, mobili laccati lucidi per il soggiorno e il guardaroba all’ingresso di casa, tavolo e sedie, divano, tende elettriche, luci al led.

Di seguito vi elenchiamo le varie fasi che hanno portato al lavoro compiuto.

L’intervento dell’ingegnere strutturale per sostenere il soppalco

Soppalco in acciaio e vetro
Sono visibili i tiranti che dal trave in acciaio (nascosto con il cartongesso) sostengono il peso del soppalco.

Il monolocale da ristrutturare, di modeste dimensioni, aveva un grande vantaggio: l’altezza del solaio di cm 410. Questo ci ha permesso di prevedere un soppalco per accogliere la camera da letto raggiungibile da una scala; per la scelta dei materiali si è optato per una struttura in acciaio verniciato e vetro, per restituire trasparenza e non avere troppi ostacoli visivi. Nell’analisi degli interventi per la ristrutturazione, il primo ostacolo che dovevamo superare era come far sostenere il peso del soppalco, realizzato come detto in acciaio e vetro; il calcolo dell’ingegnere strutturale ha portato all’inserimento di una trave in acciaio da parete a parete che, collaborando con i due solai (pavimento e soffitto), tramite dei tiranti di sostegno, ha distribuito il peso e superato l’ostacolo.

Pavimento e pareti rivestiti con pannelli di grande formato

Pavimento e pareti in Kerlite di grandi dimensioni
Le lastre di Kerlite di grandi dimensioni con spessore di pochi millimetri sono ultraleggere.

Pavimenti e pareti li abbiamo rivestiti con dei pannelli di kerlite, leggeri e molto resistenti. La scelta di lastre di grandi dimensioni (cm 260 x cm 120), con spessore di 6 mm, permette di dare continuità alle trame come le venature del marmo. La scelta di superfici lucide, particolarmente indicate negli ambienti di dimensioni contenute, dona profondità e luce a tutto l’ambiente.

La cucina su misura, tutta in acciaio

Cucina in acciaio su misura
La cucina, situata sotto il soppalco, vista da entrambi i lati. Non manca nulla.

Il cliente desiderava una cucina in acciaio, moderna e completa di tutti i servizi; dall’immagine sopra osservate come abbiamo inserito tutto: forno elettrico e forno a microonde, piano cottura di grandi dimensioni, lavandino a vasca unica, porta accessori sul piano di lavoro, frigorifero, congelatore.. insomma, una cucina davvero completa di tutto!

Un bagno comodo come una spa

Bagno con doccia e tutti i servizi
Il bagno deve essere comodo e completo di tutto, anche quando è piccolo.

Anche nel bagno le comodità non mancano: una grande doccia con doccione quadrato in acciaio, mobile bagno con il lavabo in appoggio, termo arredo che può essere utilizzato per scaldare gli asciugamani, un grande specchio e tanta luce, a tecnologia led naturalmente! Proprio come in un vero centro benessere.

Camera da letto nel soppalco

Camera da letto in un soppalco
Una camera da letto completa di tutto. Nella porta in fondo la cabina armadio che vedremo in seguito.

Il letto, i comodini ed un comò che contiene un televisore al led li abbiamo sistemati sul soppalco. Un arredo semplice che offre il comfort di una grande camera da letto. Appena si arriva dalla scala c’è una porta dalla quale si accede alla cabina armadio.

La cabina armadio su misura

Cabina armadio in un monolocale
Una cabina armadio sui tre lati con i fianchi illuminati. Nella foto non si vedono le due grandi cassettiere ma ci sono..

In un piccolo ambiente ricavato nel soppalco abbiamo realizzato una cabina armadio che si stende sui tre lati del locale. Il soffitto alto cm 190 permette l’abitabilità della cabina armadio , e abbiamo illuminato i fianchi con delle strisce al led.

L’armadio guardaroba su misura

Armadio guardaroba in monolocale
Un armadio guardaroba che nasconde il quadro elettrico e si integra con la porta di ingresso

Per nascondere tutti i quadri di comando elettrici e tecnologici si è intervenuti con un primo armadio a muro di poca profondità, poi un guardaroba a due ante per accogliere giacche, cappotti e borse e in ultimo una libreria su misura a giorno. Il gruppo armadi guardaroba lo abbiamo integrato con la porta di ingresso e la laccatura lucidata a mano è perfettamente compatibile con i rivestimenti lucidi del pavimento e delle pareti.

Il mobile su misura per la televisione ed il salotto

Arredamento su misura in un monolocale a Roma
Il mobile centrale con la tv e una vista d’insieme del monolocale realizzato.

Per dare servizio al salotto, sala tv e sala da pranzo abbiamo realizzato un mobile su misura, con la parte bassa capace di contenere e la parte sopra a giorno per accogliere la tv e alcuni oggetti d’arredo. Anche questo mobile lo abbiamo realizzato in falegnameria e laccato lucido a mano.

Vi abbiamo raccontato questa nostra piccola storia di lavoro pensando di offrirvi degli spunti nel caso che anche voi desideriate realizzare un soppalco o degli arredi moderni, o ristrutturare un monolocale e trasformarlo in una piccola casa di lusso.

Arredare un monolocale con soppalco ultima modifica: 2019-01-25T11:21:32+01:00 da Fabio Cugini

Ci sono 2 commenti

  1. Fabio Cugini 3 anni ago

    Salve Harrison, grazie per il tuo gradito commento.

  2. rardcouse 2 anni ago

    hi 🙂 bross 🙂

Lascia un commento

Login

Lost your password?